13 Giugno 2024

Cinema & Berlinale

La fanpage in italiano sul festival internazionale del cinema di Berlino

Europei di calcio 2024, il festival lancia il progetto Berlinale Meets Fussball

La Berlinale e gli Europei 2024

La Berlinale e gli Europei 2024

 

Il prossimo campionato europeo di calcio UEFA EURO 2024 si svolgerà in Germania dal 14 giugno al 14 luglio prossimi. Un buon momento per palare di cinema e di calcio, da sempre ottimi alleati.

La Berlinale, il festival internazionale del cinema di Berlino, curato ancora per la prossima edizione dal duo Carlo Chatrian e Mariëtte Rissenbeek, parteciperà al programma culturale tedesco degli Europei con Berlinale Meets Fussball.

Il progetto intende promuovere l’espressione creativa dei giovani appassionati di calcio coinvolgendoli nella creazione di cortometraggi. L’obiettivo è, oltre lo spirito sportivo, trasmettere la diversità, la sostenibilità e l’inclusione come aspetti importanti dell’identità del calcio. Philipp Lahm, direttore di UEFA EURO 2024, e Celia Šašić, ambasciatrice UEFA EURO 2024 e vicepresidente della DFB saranno i patrocinatori del progetto.

I cortometraggi saranno presentati alla Berlinale 2024 come film compilation con il festival in veste di produttore. La sezione prescelta è la Berlinale Special, le proiezioni avverranno alla Haus der Berliner Festspiele (HBFS).

Il calcio è un gioco comunitario che sottolinea lo spirito di squadra ed è capace di promuovere lo scambio, la comprensione e la coesione sociale – affermano i direttori della Berlinale Mariëtte Rissenbeek e Carlo Chatrian – Questo rende il calcio e il cinema un eccellente binomio: i film si creano insieme e i cinema sono anche luoghi di incontro e di scambio, luoghi che aiutano a risvegliare empatia e comprensione. Berlinale Meets Fußball è un progetto di e con i giovani. Giovani calciatori provenienti da tutta la Germania sono i protagonisti di brevi documentari realizzati dagli studenti dell’Università di TV e Cinema di Monaco sotto la direzione artistica di Benedetta Films. La compilation risultante sarà presentata in anteprima al festival a febbraio. I ragazzi parteciperanno anche a laboratori sugli aspetti socio-politici del calcio e su temi legati al cinema. Non vediamo l’ora di realizzare questo progetto davvero speciale“.

Il progetto di calcio Berlinale Meets è sinonimo di partecipazione e unione nel senso ideale – commenta Philipp Lahm – Gli studenti dell’Università di Televisione e Cinema di Monaco incontreranno giovani e collaboreranno in modo creativo e professionale per fare alcuni cortometraggi emozionali sui club in cui i bambini e i giovani giocano a calcio, in cui i molti volontari rendono possibili la vita e la coesione sociale del club grazie al loro profondo impegno. Questa iniziativa mostra ciò che succede quando le persone si sostengono l’un l’altro. Berlinale Meets Football è anche sinonimo di diversità e sostenibilità, inclusione e integrazione. Come progetto, quindi, offre un modello di ruolo per la società e incarna i valori e gli obiettivi di UEFA EURO 2024 in Germania“.

Le persone spesso trovano l’auto-realizzazione nello sport e nell’arte, vivendo i loro interessi e la creatività e sviluppando un vero senso di comunità – aggiunge Celia Šašić – Il campo del calcio e il cinema sono luoghi di incontro importanti: luoghi di incontro interculturali che offrono uno spazio condiviso a persone completamente diverse da ambienti totalmente diversi e che quindi creano connessioni. Siamo lieti che la prima dei cortometraggi avrà luogo alla Berlinale, poiché questo darà ai protagonisti, ai film e alla Berlinale Meets Fußball l’attenzione che meritano. Il messaggio che sarà trasmesso è chiaro: l’unione ci rende più forti!

 

 

 Save as PDF