6 Luglio 2022

Berlinale & Cinema

La fanpage in italiano sul festival internazionale del cinema di Berlino

70a Berlinale, in altra sezione i fuori concorso. Benigni primo ospite degli Special

 

 

Berlino, 17 dicembre. Le sezioni Perspektive Deutsches Kino, Panorama, Generation, Forum Expanded annunciano i primi film e progetti / Pinocchio di Matteo Garrone come primo ospite del nuovo Berlinale Special Gala

Procedono i lavori per la prossima Berlinale. Alcune sezioni hanno già completato la selezione. Carlo Chatrian, il direttore artistico della Berlinale: “Annunciando i primi film, è importante notare che il programma è molto più che la somma dei film selezionati. È il risultato di un processo di lavoro di collaborazione che ha lo scopo di fornire un’immagine che evidenzi il cinema come forma narrativa, che parla delle persone e del loro mondo”.

In altra sezione i “fuori concorso”
Il nuovo corso del festival, rappresentato dalla direttrice esecutiva Mariette Rissenbeek e dal direttore artistico Carlo Chatrian, ha dirottato i “fuori concorso” fuori dalla sezione Competition. Di conseguenza, da questa edizione, i film non in gara verranno presentati all’interno della sezione “Berlinale Special”. Queste presentazioni si terranno al Berlinale Palast o, come in passato, al Friedrichstadt-Palast. Presidente di questa giuria, Carlo Chatrian.

Pinocchio ospite al Gala Speciale al Berlinale Palast
Il primo ospite di spicco del Berlinale Special Gala sarà il regista Matteo Garrone con Pinocchio, che celebrerà la sua prima al Festival alla Berlinale Palast. Carlo Chatrian: “Garrone riesce a raccontare Pinocchio con il suo mondo di immagini. Sebbene fedele alle idee di Carlo Collodi, Garrone ha comunque creato un Pinocchio personale, molto più allegro di quanto non abbiamo mai sperimentato fino ad oggi”. Pinocchio: Italia / Regno Unito / Francia. Regia, Matteo Garrone, con Roberto Benigni. International Premiere.

Il cinema tedesco: Empowerment in the Perspektive
Al momento sono quattro i film selezionati per la sezione Perspektive Deutsches Kino. Il programma si aprirà venerdì 21 febbraio 2020 presso il Kino International con il lungometraggio Kids Run di Barbara Ott, che in precedenza aveva ottenuto il riconoscimento nel 2013 con il suo film di 30 minuti Sunny e vincendo pertanto il premio FIRST STEPS. Qui l’elenco dei primi film.

Sezione Panorama: (Un)common Grounds 
Panorama conferma i primi 18 film, tra cui undici anteprime mondiali e cinque debutti alla regia. Rappresentate dal cinema tedesco e internazionale le prospettive post-migrazione, nonché i cambiamenti generazionali che sconvolgono lo status quo. Vedi l’elenco dei primi film qui.

Sezione Generation: Should I Stay or Should I Go? – Giovani in movimento
le sezioni Generation Kplus e Generation 14plus hanno confermato venti film che comprendono quattro moduli documentari, sette cortometraggi e cinque film debutto. I film provengono da un totale di tredici diversi paesi di produzione. Ben rappresentate Germania e Francia, rispettivamente con tre e sei (co)-produzioni. Le storie, molto sfaccettate, raccontano di giovani in movimento che esplorano se stessi e nuovi mondi. Qui l’elenco dei primi film.

Forum Expanded. Confermati i primi film
La selezione della quindicesima edizione di Forum Expanded è quasi completa. Le opere che sono state confermate includono i nuovi film di Ana Vaz e Akram Zaatari e le installazioni di Filipa César, Kika Thorne, Joe Namy, Forensic Architecture e The Otolith Group. Dopo il successo dello spettacolo inaugurale dello scorso anno, la mostra collettiva di quest’anno si svolgerà ancora una volta nella metropolitana di Betonhalle. Vedi l’elenco dei primi film qui.